Vellutata di zucca, lenticchie rosse e curry… mannaggia a Facebook !!

4 novembre, 2011

…scatti rubati…


Solita giornata uggiosa e umidiccia, non che mi dispiaccia, alla fine le giornate non sono mai tutte uguali.
Oggi ad esempio… alle ore 6.30 del mattino ero già alle prese con la preparazione di un chutney al tamarindo per un pranzo indiano che ho organizzato per domani, buono quanto volete ma erano pur sempre le 6.30 del mattino e anche la foodblogger più estrema si pone certi limiti ^^ (son passati i bei tempi in cui preparavo il soffritto all’alba! ).
Dopo la prima cucinata del mattino, solita capatina al supermercato sotto casa e che cosa ti trovo? Oltre ad una zucca favolosa (e io mi domando, vado a pagarla 3.80 €/kg dal fruttivendolo per avere un prodotto buono e mi ritrovo con una schifezza acquosa ed insapore, vado al supermercato sotto casa e a  0,99 €/kg porto a casa una zucca asciuttissima e dolcissima… mah…)… dicevo, che ti trovo oltre alla zucca?
 LE MELE COTOGNE!!! La foodblogger che c’è in me si scatena… ma la ragione per una volta si impone e me ne torno a casa solo con 2 meline… anzichè la cassetta che stavo per tirar su… ecco, diciamo che forse forse è meglio che prima io mi metta alla ricerca di qualcosa da farci con queste benedette mele, no???
Alle ore 11 ero di nuovo nella mia cucina (“Benvenute nella mia cucina” direbbe una certa Parodi… brrrr) e ho iniziato a preparare il tofu marinato per la cena (ahhhh, mica ve l’ho dettooo, stasera viene a trovarmi la mia tataaaaaa!!! ), ho affettato la zucca da arrostire con cannella, rosmarino e noce moscata ( la mia tata è zucca-dipendente come mee!!!) e già che c’ero mi sono preparata anche una vellutata per pranzo, giusto perchè fuori inizia davvero a far freddino e petto di pollo con insalata iniziano a stufare un po’.
Poi, tra una cucchiaiata e l’altra, mi vien la voglia di scattarci una fotina a questa zuppetta, una cosa da poche pretese fatta con il cellulare ( neanche uno dei migliori in quanto a fotografie), poi la pubblico su Facebook… e ora mi tocca postare la ricetta (corredata di horror-foto !) perchè a quanto pare la suddetta vellutata ispira parecchie persone ^^. 
Bhè dai, non sono mica Donna Hay, meno male che almeno la ciotolina e il cucchiaio eran presentabili eheheheheh.
Ingredienti (per una bella ciotolona colma colma, piatto unico)

1/4 di zucca (al netto degli scarti saranno stati circa 400g)
la parte verde di un porro (io non butto mai questo scarto, va benissimo nelle minestre)
una manciatina di lenticchie rosse decorticate (sono piccole lenti rosso/arancio che cuociono in una quindicina di minuti)
2 pomodorini ciliegia
un cucchiaino abbondante di curry inglese (dolce)
una spolverata di paprika piccante
coriandolo fresco per servire (reperibile su richiesta dal fruttivendolo)
Per prima cosa pulire la zucca, tagliarla a cubetti e privarla della buccia (che io non butto ma cuocio al microonde per 3 minuti sino a renderla asciutta e croccante… altro che le patatine !!).
Pulire il porro e tagliarlo a fette, metterlo in una casseruola con la zucca e i pomodorini divisi a metà,  coprire tutto con acqua a filo. Cuocere per una quindicina di minuti coperto, sino a quando la zucca sarà diventata tenera. 
Frullare con un frullatore ad immersione (aggiungendo acqua se fosse troppo asciutta). 
Rimettere sul fuoco agigungendo il curry e le lenticchie rosse, coprire e cuocere per altri 10-15 minuti a seconda di come volete la consistenza delle lenti ( a me piacciono croccanti ). Regolare di sale, io ho utilizzato un sale grigio affumicato, impiattare e spolverare con la paprika piccante e decorare con le foglioline di coriandolo.
comments powered by Disqus