Bis-cotti ai datteri, albicocche, mandorle e gocce di cioccolato

1 marzo, 2012

Le due settimane di “vacanza” di Andrea sono già terminate e lui in questo istante è già in volo verso il Congo, l’ennesima partenza… speriamo l’ultima… anche se oramai sappiamo che è inutile fare programmi o previsioni, finirà quando dovrà finire.
Questa sera poche parole e tanti pensieri, una calma tanto cercata e finalmente ritrovata… brutti pensieri che da diverse settimane mi hanno abbandonata e che ora mi fanno sentire leggera e sollevata… ma che  lasciano anche il posto ad una leggera malinconia mista a solitudine in questa casa che adesso è vuota e silenziosa.
Poche parole ma la promessa di ritornare prestissimo a suonare i tasti di questa tastiera, senza malinconie o tristezze, ho solo bisogno di qualche giorno e tutto tornerà al proprio posto, la tristezza chiusa in un cassetto e i fantasmi nella loro soffitta.

Ingredienti (per un sacco di biscotti in volo verso il Congo)

40g di mandorle pelate
40g mandorle con la buccia
3 cucchiai di gocce di cioccolato
300g farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
250g zucchero
50g di datteri privi del nocciolo
70g albicocche secche 
scorza d’arancia (io ho usato la polvere d’arancia)
3 uova leggermente sbattute
pizzico di sale

Scaldare il forno a 180°.
In una capiente ciotola sbattere le uova sino ad ottenere una spuma, tenerne da parte un paio di cucchiai per la spennellatura finale. Aggiungere alle uova  la farina setacciata con il sale ed il lievito, lo zucchero, la frutta secca spezzettata, le gocce di cioccolato e la polvere di arancia.
Lavorate l’impasto sino a renderlo omogeneo, risulterà un composto lavorabile a mano e molto appiccicoso. Dividete l’impasto in 2 o 4 parti (a seconda di quanto è grande la placca del vostro forno) e andate a formare dei salsicciotti con le porzioni di impasto ottenute, modellateli aiutandovi con della farina sulle mani e sulla spianatoia. Dovreste ottenere dei cordoni di diametro 3 cm. Posizionateli nella teglia distanziandoli tra di loro (in cottura lievitano e si allargano), appiattiteli leggermente e spennellateli con l’uovo tenuto da parte.
Infornare a 180° per 15-20 minuti, sino a quando saranno consistenti al tatto.
Estraeteli dal forno e lasciateli riposare 10 minuti, nel frattempo portate il forno alla massima temperatura e mettete la funzione grill.
Con un coltello ben affilato tagliate a fette il salsicciotto (come per i cantucci), a me piacciono piuttosto sottili e le mie fettine avevano uno spessore di mezzo centimetro circa. Disponete le fette sulla placca del forno (ricoperta di cartaforno) e posizionatele nella parte alta del forno, lasciatele dorare controllando spesso che non brucino (si e no occorrerà un minuto scarso, il forno sarà alla massima potenza quindi occhio!), sfornate e girate i biscotti sull’altro lato in modo che si dorino su entrambe le facce, infornate nuovamente per un minuto scarso.
Far raffreddare su una griglia.
comments powered by Disqus