Fare in casa il Didò ( + 12 )

30 October, 2017

 

La pasta modellabile è uno tra i tanti ricordi che ho dei miei giochi da bambina, mi veniva spesso regalato a Natale ed al mio compleanno e ricordo chiaramente il secchiellino di plastica che lo conteneva.

Esistono tante paste modellabili in commercio, il prodotto migliore se si volesse fare l’acquisto è sicuramente il Didò, prodotto italiano e completamente atossico, ma è anche possibile ricreare in casa un prodotto simile ( di eguale elasticità ma purtroppo senza quel caratteristico profumo ehehe) utilizzando pochissimi ingredienti che tutti abbiamo in casa: farina, acqua e sale… detta così la ricetta sembrerebbe molto simile alla pasta al sale, ma la proporzione degli ingredienti fa sì che il prodotto ottenuto sia estremamente morbido ed elastico.

La ricetta che sto per proporvi è una rielaborazione della classica che si trova sui vari blog, ho realizzato l’originale un paio di volte ed ho effettuato le mie modifiche, ho utilizzato dei coloranti naturali in polvere della Rebecchi ( li trovate tranquillamente in tutti i supermercati), molto comodi in quanto ho potuto dosare a piacere il quantitativo ed andare a creare diverse sfumature di colore ( del Didò tradizionale non ho mai apprezzato i colori troppo accesi, per Annika ho realizzato delle nuance pastello delle varie gradazioni del rosa e viola), è anche possibile miscelare tra loro diversi colori ( giallo ed azzurro per ottenere il verde ecc), come nota finale ho aggiunto un paio di gocce di olio essenziale di lavanda ad ogni panetto, questo perchè lo utilizzo sopratutto per far giocare Annika la sera, prima di dormire, e la lavanda ha esattamente un effetto calmante.

 

 

Prima di darvi la ricetta vi lascio anche alcune dritte sulla conservazione, il prodotto che otterrete va conservato in frigorifero in contenitori di vetro ( tipo i barattoli), essendo un impasto che andrà cotto in pentola per pochi secondi  vi garantirà una durata di anche diversi mesi ( fate attenzione che non prenda umidità o, al contrario, che non secchi lasciato troppo all’aria), ovviamente prima di darlo in mano ai bimbi controllate sempre che non presenti muffa e, prima di riporlo, rimuovete eventuali impurità che nel gioco potrebbero finirci dentro.
Per quanto riguarda la profumazione, Annika ha superato da un po’ la fase orale, ma se avete bambini che ancora portano tutto alla bocca evitate gli oli essenziali, lasciate il Didò senza profumazione ( anche se dubito che l’assaggio piaccia, essendo un impasto decisamente salato).

 

 

Ingredienti ( per un panetto di circa 400 g )

350 g di farina 00
135 g di sale fine
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di olio ( qualsiasi)
300 ml di acqua bollente

colorante alimentare in polvere
olio essenziale ( di lavanda, fiori d’arancio, vaniglia…)

In una capiente ciotola versate il sale e la farina, a parte unite il succo di limone con l’olio e l’acqua bollente. Versate i liquidi sulle polveri ed amalgamate con cura, versate tutto in una capiente pentola anti aderente e, sempre mescolando, cuocete su fiamma bassa fino a quando il composto si staccherà dalle pareti ( ci vorranno pochi minuti).

Versate il composto sulla spianatoia infarinata e, facendo attenzione ( è molto caldo), impastate sino ad ottenere un panetto morbido ma non appiccicoso ( se servisse aggiungete uno spolvero di farina).

A questo punto potete aggiungere il colore, io ho diviso il panetto in 2 parti ed ho aggiunto il colorante rosso ad entrambe le porzioni, ho solo variato la quantità in modo da ottenere due sfumature di rosa. Aggiungete il colorante nel centro del Didò ed impastate fino a quando, poco a poco, diverrà del colore desiderato, procedete per piccole quantità di colorante.
Dato che parliamo di rosso, le paste di questo colore sono le più difficili da ottenere ( il discorso vale anche per la pasta di zucchero) perchè si otterrà sempre un rosa per via della base bianca di partenza, perciò se volete un Didò rosso… non lo otterrete mai a meno che non lo compriate già fatto.

Per profumare il Didò basterà inserire un paio di gocce di olio essenziale nel centro del panetto ed impastare per pochi secondi.

comments powered by Disqus
Chiharubatolecrostate.com Copyright 2018 - Privacy Policy