La mia amica Ape _ ricicliamo gli stecchi del gelato_ 3+

29 June, 2019

 

State preparando i gelatini?
Non buttate via gli stecchi di legno!!!
Sapete quante cose ci potete fare? Noi abbiamo realizzato delle apette da infilare nei nostri vasi di fiori. L’attività mi è stata ispirata dalla lettura di “La mia amica ape” Ed, Terre di Mezzo, un libro muto dai colori delicatissimi che racconta infinite storie, proprio per l’assenza di testo, le immagini super dettagliate lasciano veramente largo all’immaginazione e all’improvvisazione.
Con questo procedimento potete realizzare farfalle, animali come orsi… renne natalizie ( ok, è estate ma io sono già proiettata al Natale, come ogni anno del resto).

https://www.pinterest.it/pin/581316264375465923/

 

https://www.pinterest.it/pin/543106036298855891/

Come supporto ho riciclato le bacchette in legno che ogni volta il ristorante giapponese ci rifila nel sacchetto del take away, sono perfette da infilzare nel terreno.

Occorrente

7 stecchi da gelato
una bacchetta di legno ( tipo del cinese)
scovolino marrone
occhietti adesivi
foglio di carta di riso o carta da lucido
colla a caldo
tempera gialla e nera

Fate colorare ai bambini gli stecchi, alternandone uno giallo ad uno nero. Una volta asciutti incollateli sul bastoncino, sempre mantenendo i colori alternati. Ritagliate 2 coppie di ali dalla carta da lucido ( una coppia più piccola dell’altra) ed incollatele sul corpo dell’ape. Sul retro fissate gli scovolini ritagliati ad una lunghezza di 3 cm ( antenne). Completate con gli occhietti.

comments powered by Disqus
Chiharubatolecrostate.com Copyright 2018 - Privacy Policy