Cake al kiwi e ricotta, fiocchi di neve e piccoli miracoli.

11 December, 2012

Giornate strane quelle appena trascorse, velate da profonda malinconia… rassegnazione e intimi sentimenti.
Una settimana fa una telefonata in tarda serata ci ha fatto precipitare sul lago di Iseo, dalla nonna di Andrea, e poche ore fa abbiamo fatto rientro dopo averla accompagnata nel suo ultimo viaggio.
Quella che ci ha appena lasciato è stata una donna forte e coraggiosa, una donna che ha vissuto fino alla fine una vita in cui ha visto tutto, è fuggita dalla Germania nazista con due bambine piccole, ha affrontato infermità e tutto quanto la vita può buttarti addosso, quasi senza pietà… 
Io l’ho conosciuta poco, ma tanto è bastato a farmi sorprendere di fronte a tanta forza e voglia di vivere. Il mio ricordo è di una nonna che solo poche settimane fa mi sorrideva e mi faceva l’occhiolino dall’altra parte del tavolo, dopo avermi regalato una raccolta di ricette sui biscotti… ed è così che ho voluto mantenere il suo ricordo.

Nonna Erika ci ha stupito tanto in vita… e ieri ci ha salutato come solo lei poteva fare, facendo le cose “in grande”… Ha sempre detto che al suo funerale non voleva lacrime ma sorrisi… e così è stato nel momento in cui abbiamo realizzato che, sotto il sole brillante di ieri pomeriggio, candidi fiocchi di neve hanno iniziato a scendere fitti fitti dal momento in cui la bara è stata messa nell’auto funebre fino al suo ingresso in chiesa… e io ora scrivo con la pelle d’oca al solo ricordo di quella neve che ci ha accarezzato il volto, che ci ha asciugato le lacrime e che ci ha fatto stare tutti col naso all’insù a chiederci come fosse possibile tutto ciò… come fosse possibile che ci fosse quel sole e che … nevicasse solo sul nostro corteo. 
Chiamiamoli miracoli, o trovate voi una spiegazione scientifica a ciò… ma per noi era la nonna e quello il suo ultimo regalo.

Ingredienti
 (per uno stampo standard da Plum Cake)

200g farina 00
2 uova
125g zucchero di canna
2 cucchiai di olio EVO
60g di yogurt bianco
100g ricotta
mezzo bicchiere di latte
1/2 bustina di lievito per dolci
pizzico di sale
3 o 4 kiwi maturi

Accendere il forno a 180°C
Sbucciare i kiwi, tagliarli a tocchetti tranne uno che taglierete a fettine sottili, servirà per la decorazione.
Sbattere le uova con lo zucchero sino a renderle spumose, aggiungervi l’olio, lo yogurt e la ricotta, amalgamare con cura. 
Aggiungere la farina setacciata con il lievito, il pizzico di sale e ammorbidire il composto con il latte.
Quando il vostro impasto sarà liscio e senza grumi aggiungervi i kiwi a pezzetti.
Versare il tutto in uno stampo da cake (imburrato o rivestito di carta forno), decorare la superficie con le fettine di wiki tenute da parte ed infornare per circa 50 minuti.
Verificarne la cottura con uno stecchino.
comments powered by Disqus