Come realizzare gli scoones

13 August, 2019

Dicembre 2015, ero in attesa di Annika (più o meno di sette mesi) ed ho viaggiato tantissimo, più di quanto avrei mai pensato di fare durante una gravidanza. Ad inizio mese Londra, un viaggio-regalo per il compleanno di mia mamma e pianificato da più di un anno e mai avrei rinunciato, di ritorno dai 5 giorni londinesi Andrea ha prenotato a sorpresa una settimana a New York con partenza proprio il 25 dicembre e, la settimana prima, un bellissimo week end s Saint Moritz con Trenino rosso del Bernina.

A Londra ho assaggiato per la prima volta gli scoones, ricordo anche il nome della sala da te, Candella’ Tea Room , come da ricetta sono stati preparati al momento ( di conseguenza abbiamo atteso una quarantina di minuti prima di averli ).

Gli scoones sono dei “panini” brioschati tipici della tradizione inglese, tra le diverse ricette provate in questi giorni ( sono in partenza per l’Irlanda perciò mi sto acclimatando così ^^) questa è la più simile agli originali mangiati a Londra, mi rimane solo il dubbio sulla presenza o meno dello zucchero perchè in diverse ricette è presente, mentre in questa trovata qui no, nel caso provateli con massimo 20 g di zucchero nell’impasto.

 

Ingredienti ( per 8-10 pezzi a seconda delle dimensioni del vostro stampo)

450g di farina
55 g di burro
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito istantaneo
1/2 cucchiaino di sale
300 ml di latte intero
1 uovo sbattuto

Setacciate le polveri ed unite il burro freddo di frigo tagliato a pezzettini, con i polpastrelli fate uno sbriciolato di farina e burro, come se stesse facendo un crumble. Sbattete l’uovo con il latte e versatelo sulla farina mescolando con un cucchiaio di legno, non mettete tutto il liquido, lasciatene da parte qualche cucchiaio per spennellare prima di infornare. Mescolate velocemente il composto con il cucchiaio, l’impasto degli scoones NON deve essere omogeneo ma piuttosto grumoso, mescolate quanto basta per bagnare tutta la farina con i liquidi. Versate sulla spianatoia con un velo di farina , infarinatevi le mani e modellate la pasta in una sfoglia spessa 3 cm circa, con in coppapasta tondo ritagliate gli scoones.

Io ho cotto direttamente su una pietra refrattaria che ho fatto scaldare in forno a 225°C per almeno 40 min, in alternativa disponeteli su una teglia con carta da forno ed infornate a forno caldo, sempre a 225°C, ricordatevi di spennellarli con l’avanzo di latte e uovo.

Cuocete fino a doratura, a seconda delle dimensioni potrebbero servire dai 15 ai 25 minuti.
Consumate gli scoones tiepidi, non si mantengono a lungo perciò appena freddi dovrete congelarli.

comments powered by Disqus
Chiharubatolecrostate.com Copyright 2018 - Privacy Policy