Crema spalmabile alle nocciole e cacao _ rawtella_

1 February, 2016

 

DSC_1622

 

Scrivo direttamente dal cellulare, sdraiata sul letto appena rifatto e con la finestra della camera aperta.
Non fa freddo, sono le 11.30 di una domenica che ha già il sapore dei giorni di festa di inizio Marzo, con la sua aria frizzante e lo scampanio dei numerosi campanili del centro storico di Seregno in sottofondo.
Giornate come queste sono per me un richiamo, sento il fisiologico impulso di indossare le scarpe da ginnastica e buttarmi tra i sentieri del parco, calpestare i rami secchi e correre sentendo l’aria odorosa di terra muschiata scivolarmi sul viso,nelle orecchie  Vivaldi e per la testa i mille pensieri e progetti che  solo correndo riesco ad ordinare.

 

DSC_1627

DSC_1626

Questa crema di nocciole e cacao nasce più di un anno fa, frutto di una sperimentazione data da una serie di ingredienti avanzati in dispensa, ho appuntato il tutto su un foglietto che è rimasto sino a sabato scorso appeso con una calamita sullo sportello del frigorifero.
Niente latte vaccino e niente zucchero, non per questo la crema che vi propongo sarà amara, anzi. Per dolcificare, contrariamente alle numerose ricette che prevedono l’utilizzo di sciroppo d’acero o miele o peggio ancora zucchero, ho scelto di utilizzare i datteri di Medjul,  frutti che oramai trovate tranquillamente al supermercato ( o nei supermercati bio). Si tratta di grossi datteri non trattati con glucosio e dalla polpa morbidissima tanto da poterli semplicemente frullare ed ottenere una crema spalmabile dal sapore molto simile al caramello mou.
Al di là dell’uso in pasticceria naturale, io vi consiglio di averne sempre qualcuno in casa o in ufficio, ne basta uno a fine pasto o durante la pausa caffè per togliersi la voglia di dolce e concedersi un momento di dolcezza ricco di vitamine, potassio, magnesio e fosforo; perfetti anche subito dopo l’attività fisica in quanto ricchi di zuccheri.

DSC_1621

 

Tempo: 10 minuti
Difficoltà: facile
Senza glutine, vegana
Informazioni Nutrizionali ( per 100 g)  _ Calorie 373  _ Carboidrati 13,8 g _ Grassi  30 g _ Proteine  7,9 g

Ingredienti ( per un vasetto da 450 ml)

200 g di nocciole tostate *
25 g di cacao amaro
un pizzico di sale
140-160 ml di latte di riso non dolcificato
3 grossi datteri di Medjul denocciolati (aumentare in base al grado di dolcezza che si desidera avere)

* Se non disponete di un potente frullatore ( io utilizzo questo modello) potete saltare il passaggio della frullatura delle nocciole ed utilizzare un burro di nocciola già pronto, ottimo quello che trovate da Naturasì  o nei negozi bio, anche online .

Ponete tutti gli ingredienti all’interno del vostro frullatore ed azionate le lame, aiutandovi con una spatola rigirate di tanto in tanto il composto in modo da frullare in maniera omogenea tutti gli ingredienti ed ottenere una crema vellutata.
Regolate la quantità di latte di riso in base alla consistenza che volete ottenere.

 

DSC_1604


DSC_1607


DSC_1616

 

Invasettate la vostra crema di nocciole e cacao e conservatela in frigorifero per massimo una settimana.
Utilizzate la vostra crema come una comunissima crema spalmabile, sul pane o come guarnizione per i pancake:

O frullatelo assieme al gelato magico per ottenere una variazione al gusto “bacio” !



DSC_1620

DSC_1623

comments powered by Disqus