Farinata di ceci

12 June, 2017

DSC_9765

 

Ho trascorso le ultime settimane trasportata da un conseguirsi di novità ed eventi, un piccolo trasferimento che inizialmente mi turbava parecchio e che invece si è trasformerà in una piacevole fuga dalla città verso la campagna, un piccolo desiderio che, seppur per un periodo limitato, è diventato realtà.

La cucina degli ultimi mesi ha pian piano ripreso attività,  merito anche di una piccola commensale che già da diversi mesi mangia esattamente come noi e che diviene giorno dopo giorno sempre più esigente. Tra i vari piatti con cui si va a colpo sicuro, Annika ama la farinata  di ceci. Almeno una volta a settimana mi ritrovo ad infornare una teglia gigante di farinata alle erbe e almeno 1/3 della teglia se la divora lei, zitta zitta a piccoli morsi.

Oltre ad essere una sana merenda o un leggero secondo piatto ( da abbinare ad un contorno, magari ad una bella insalata) la farinata può diventare anche una farcitura vegetariana per i tramezzini da aperitivo, abbinati a maionese e pomodori o, per una alternativa vegana, con una maionese senza uova o crema di avocado con pepe e limone.

Ingredienti ( per una teglia 25×30 cm)

200 g di farina di ceci
500 ml di acqua
i cucchiaino di sale
50 ml di olio extravergine di oliva

Mescolate tutti gli ingredienti con una frusta, otterrete una pastella molto liquida. Fate riposare per 4-5 ore in frigorifero ( in inverno va bene anche a temperatura ambiente).
Rivestite con carta da forno una teglia 25×30 cm circa, versatevi la pastella ed infornate a forno caldo a 180°C, statico, per circa 40 minuti. La superficie deve dorare.

Una volta sfornata lasciate riposare per 10-15 minuti altrimenti si disferà durante il taglio.

comments powered by Disqus