Focaccia

27 September, 2009

Più che una focaccia è un pan-focaccia. La ricetta è tratta da Sale&Pepe di Settembre e prevedeva una guarnizione di cipolle, ma io ho eseguito la versione base con olio e sale (anche perchè l’ho preparata alle 7 del mattino e l’idea di affettare le cipolle non mi ha sfiorata nemmeno per un attimo!). Il risultato non mi ha soddisfatta molto, in passato avevo già preparato una focaccia molto più buona con la ricetta di Francy, sicuramente la prossima volta seguirò la sua ma è anche giusto sperimentare anche altro ogni tanto, no? Ecco la ricetta che ho eseguito oggi:

Ingredienti
500g di farina 00
30g di lievito di birra

2 dl di acqua minerale tiepida

olio extra vergine di oliva

fleur de sel

Mettere il lievito in una ciotola, unirvi l’acqua tiepida e lasciar sciogliere. Raccogliete la farina a fontana sulla spianatoia, versatevi il lievito, unite 2 cucchiai di olio, un grosso pizzico di fleur de sel e incominciate ad impastare. Unite, se necessario, ancora un po’di acqua tiepida fino ad ottenere una pasta abbastanza morbida e lavoratela energicamente a piene mani raccogliendola e tirandola a più riprese; sbattetela ogni tanto sulla spianatoia. Quando la pasta sarà liscia e compatta formate una palla, mettetela in una capiente terrina unta d’olio, incidetela con un taglio a croce, copritela con un telo umido e lasciatela lievitare in un luogo tiepido sino a quando non sarà lievitata di volume (circa un’ora). Riprendete la pasta, lavoratela per qualche minuto sulla spianatoia per sgonfiarla, appiattitela leggermente, trasferitela in una teglia unta d’olio (la mia di diametro 26 cm) e stendetela con le mani ad uno spessore di circa 1 cm. Cospargetela con sale grosso e spennellatela con un’emulsione di olio ed acqua (circa 3 cucchiai di olioe un cucchiaino di acqua). Con la punta delle dita praticate sulla superficie della pasta delle fossette e lasciate riposare il tutto per mezz’ora. Nel frattempo portate il forno alla temperatura di 250°C e passata la mezz’ora infornate per 15-20 minuti.

comments powered by Disqus