Le Macine alla panna e allieve “fuori di testa”

12 March, 2013

 

Frolla&Sfoglia 9-10 Marzo
E ci sono quei giorni in cui, nonostante la pioggia batta incessante contro i vetri e le mani si intirizziscano battendo sui tasti della tastiera, non puoi fare a meno di sorridere pensando a quanto strana sia la vita…
Uno pianifica, fa progetti, cerca di costruire il suo futuro… e poi un blog aperto per noia una mattina di Settembre finisce per catalizzare completamente la tua vita.
Il primo pensiero del mattino e l’ultimo della sera… ecco cosa è diventato Chi ha rubato le crostate? per me, pensare al blog mentre si fa la spesa, mentre si cammina per le stradine di Seregno, mentre si guarda la pioggia sui vetri, mentre si pensa alle stagioni che velocissime scorrono tra le dita… come sabbia, farina, granelli di zucchero…
E da niente nasce tutto e ti ritrovi tutte le domeniche con persone fantastiche, sempre nuove,  follemente simpatiche e assolutamente fuori di testa… e alla fine non ti sorprendi più se ci si mette a saltellare con la sac a poche alla mano perchè così le meringhette sulla Tarte au Citron escono meglio o si esce in strada a cambiare il disco orario all’auto con il grembiule ancora in vita… e quella riderella che parte da una e via via contagia tutte le altre lasciando un povero coniglietto di pastafrolla annegare in una ciotola di cioccolato fuso …


 

Macine alla panna (ingredienti)
250g farina
25g maizena
75g zucchero a velo
100g burro morbido
1 uovo
3 cucchiai di panna fresca
1/2 bustina di lievito
pizzico di sale
In una ciotola setacciare le polveri (farina, lievito, maizena, zucchero, sale).
Fare una fontana e mettervi nel centro il burro morbido e le uova.
Con i polpastrelli amalgamare il tutto e lavorare velocemente sino ad ottenere un composto morbido e non appiccicoso, avvolgere il pellicola e mettere a riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Sulla spianatoia infarinata stendere la pasta a 4-5 mm di spessore, ritagliare i biscotti con uno stampino rotondo ed infornare a 180°C per circa 15-20 minuti.

 

comments powered by Disqus