Socca all’insalata di tonno senza-tonno

29 January, 2016

 

 

DSC_1600

 

La socca è una sorta di farinata di ceci famosa nella zona di Nizza, in molti considerano la preparazione identica al famoso piatto ligure ma in verità ci sono sostanziali differenze date dal livello di idratazione della pastella e dai tempi di riposo.
L’ insalata di tonno “senza-tonno” è una preparazione tipica della cucina vegana, esistono tante ricette ed anche quella che vi propongo oggi ha già una variante che presto vi proporrò, si tratta di una crema grossolana (proprio come se fosse tonno sminuzzato) e molto saporita grazie alla presenza di limone, aceto e alga nori, si può consumare nei sandwich o semplicemente sui crostini di pane tostato abbinandola a verdure fresche crude, l’ideale per un pic nic o una gita fuori porta.

La ricetta che segue ha dei precisi tempi di riposo, occorre quindi una certa organizzazione in base ai propri orari.

Socca di ceci

Tempo: 2 ore di riposo + 45 minuti di cottura
Difficoltà: facile
Senza glutine, vegana
Informazioni Nutrizionali ( per porzione)  _ Calorie 188    _ Carboidrati 30,5 g _ Grassi  1 g _ Proteine  10,9 g

Ingredienti ( per 2 porzioni )

100 g di farina di ceci
280 ml di acqua
1/2 cucchiaino di sale fine

1 cucchiaino di olio di cocco ( o altro olio vegetale)
1/2 cucchiaino di peperoncino chipotle ( o comune peperoncino)

 

DSC_1587

 

Preparate una pastella unendo acqua, farina di ceci e sale in una ciotola, amalgamate con una frusta e fate riposare a temperatura ambiente per 2 ore.

Passato il tempo di riposo ponete l’olio di cocco in una padella di diametro 24 cm  idonea al forno e ponetela sul fornello, quando sarà ben calda versatevi la pastella e spolverate con del peperoncino. Fate cuocere a fiamma moderata sino a quando noterete che i bordi inizieranno a scurire e con una spatola sarà possibile staccare il fondo della socca dalla pentola, sulla superficie inizieranno anche a formarsi delle bolle. A questo punto trasferite il tutto nel forno caldo a 180° C statico e continuate la cottura per altri 20-30 minuti, sino a quando la socca sarà ben dorata in superficie.

 

DSC_1589

DSC_1598

 

Questa così ottenuta è la preparazione base della socca, volendo avete già un piatto finito da consumare caldo o da guarnire con verdure grigliate e cipolla caramellata in padella.

Socca all’insalata di tonno senza-tonno

Tempo: 4 ore di riposo + 10 minuti di preparazione
Difficoltà: facile
Senza glutine, vegana
Informazioni Nutrizionali ( per porzione)  _ Calorie 512 _ Carboidrati 38,5 g _ Grassi  28,5 g _ Proteine 21,4  g

Ingredienti ( per 4 porzioni )

1 socca di ceci (ricetta sopra)
100 g di semi di girasole
1/2 foglio di alga nori
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di aceto bianco
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di sciroppo d’acero
1 cucchiaio di olio evo

200 g di pomodorini
1 cipolla rossa
2 cucchiai di capperi dissalati
2 pomodori secchi precedentemente ammollati
1 cucchiaio di olive nere
una manciata di foglie di basilico

 

DSC_1590

 

Mettete in ammollo i semi di girasole in abbondante acqua e lasciateli riposare per almeno 4 ore ( o tutta la notte), trascorso questo tempo scolateli.
Inserite tutti gli ingredienti dell’insalata di tonno all’interno di un frullatore e azionatelo in modo che le lame sminuzzino grossolanamente il tutto, non dovete ottenere una crema liscia.

 

DSC_1594

DSC_1595

DSC_1596

 

Ponete l’ insalata di tonno senza-tonno in una ciotola ( volendo potete conservarla in frigo per 4 giorni).

Preparate il resto della farcitura, io ho scelto di arrostire sotto il grill del forno i pomodorini tagliati a metà e conditi con olio, sale e paprika affumicata.
Ho infine completato con la cipolla rossa tagliata sottile, i capperi, i pomodori secchi tagliati a striscioline e le olive. Ho guarnito il tutto con foglie di basilico.

Servite la socca farcita tiepida ( una volta ricoperta con la farcitura l’ho fatta riscaldare nel forno caldo)

DSC_1580

DSC_1592

 

comments powered by Disqus