Un viaggio in Thailandia: polpette al latte di cocco

22 July, 2013

Giornate che scivolano tra le dita come granelli di sabbia… e parole… cascate di parole, fiumi di frasi, pensieri e sensazioni… 
E ancora una volta rimango a bocca aperta di fronte a quello che un blog è capace di creare.
Ho conosciuto Elisa che mi legge dall’Olanda e che è venuta a trovarmi con un seguito di pacchetti e sacchettini di spezie profumatissime; Ilaria che inizialmente era solo un nick su Instagram e che ora è una persona tanto concreta quanto dolce e favolosa… e ancora Francesca e le nostre telefonate durante gli spadellamenti della domenica mattina, programmando la settimana di Agosto che passeremo assieme qua da me, Gaia la fatina dei cupCakes che ogni giorno mi regala parole e consigli su questo nuovo mondo della pasticceria che sto pian piano scoprendo ed apprezzando… Elisabetta che mi fa compagnia con i suoi commenti durante i 10 km di corsa che scandiscono le mie prime ore dell’alba.
E poi le risate… quelle chattando con Sarah alle prese con i tipici piatti estivi (salsiccie e polenta… amatriciana…) per accontentare un marito piuttosto goloso, Laura che alle 9 del mattino faceva colazione con uova e bacon assieme agli ospiti americani… 
Ecco, il blog è anche questo “dietro alle quinte”, così come  trovarsi a rispondere ad una telefonata alle 21.45 di sera spiegando all’amica dove recuperare certi ingredienti per accontentare gli ospiti brasiliani o tenere una “quasi  conferenza” su come preparare la Cheesecake perfetta nella chat di  facebook … o correre al negozio di casalinghi più vicino per comprare una ciotolina azzurra semplicemente perchè “un curry tailandese o lo fotografi nella ciotola azzurra o non lo fotografi del tutto” ! 

#follementeMe


Ecco, ringraziate il negozio di casalinghi e la sua ciotolina azzurra sennò la ricetta di oggi non ve la cuccavate proprio ^^ ( e se vi state chiedendo “Ma compri una ciotolina per ogni piatto che cucini?”… la risposta è SI !!)
Quello che vi propongo oggi è un piatto velocissimissimo (anche se a prima vista uno direbbe il contrario), io lo preparo sempre ad Andrea quando “nonCiVedePiùDallaFame” e quando ha voglia di cibo spaciugoso ^^
Una premessa, le polpette  le preparo sempre in anticipo e le congelo crude, ne faccio anche 1 kg per volta e, all’occorrenza ne scongelo un certo numero in base ai commensali. 
Le potete cucinare come più preferite (al pomodoro, rosolate in padella, utilizzandole come farciture per paninazzi…), quello che vi propongo oggi è un piatto di ispirazione tailandese a base di latte di cocco, zenzero fresco. lemongrass, curry (io uso le paste di curry, fate un giro sul sito di Kathay, la maggior parte degli ingredienti etnici li trovo da loro, il negozio è a Milano in via Rosmini ma effettuano consegne tramite corriere in tutta Italia, io lì compro tutto, anche il “fresco” come il lemongrass ecc).

Ingredienti (per 2)

8-10 polpette (ognuno utilizzi la propria ricetta “del cuore” ^^)

200g latte di cocco
uno stelo di lemongrass (lo compro fresco e lo surgelo a tocchetti)
un cucchiaino di pasta di curry rosso
1 cucchiaino di semi di coriandolo
1 cucchiaino di curcuma
mezzo cucchiaino di cannella
un pezzetto di radice di zenzero fresca
1 lime (succo)
olio EVO
sale 
Coriandolo fresco o prezzemolo

Riso basmati per accompagnare

Rosolare per bene le polpette con un filo di olio, devono essere dorate su entrambi i lati.
In un piccolo mortaio pestare le spezie, in modo che i semi di coriandolo si frantumino, unire il tutto nella  pentolina contenente le polpette e farle tostare per un minuto, sino a quando sentirete gli aromi diffondersi per la cucina.
A questo punto aggiungere il latte di cocco, lo zenzero grattugiato, il lemongrass a fettine e la pasta di curry.
Coprire con un coperchio lasciando uno spiraglio e lasciar sobbollire a fiamma dolce per una quindicina di minuti, il latte di cocco deve restringersi e formare una crema e le polpette devono cuocere al loro interno.
Verificate la cottura delle polpette infilzandone una con un coltello, l’interno non deve essere rosato ma cotto.
Regolare di sale.
Spruzzare con del succo di lime, agigungere il coriandolo fresco e servire accompagnando con riso basmati.
comments powered by Disqus