Gelato di latte di cocco

31 August, 2015

DSC_0479

 

Si ritorna con un gelato, nella speranza che sia l’ultima preparazione fredda di questa rovente estate in cui neanche le ore a mollo nella mia piscina immersa tra le colline liguri sono riuscite a rinfrescare.

Ho passato le ultime settimane camminando tra le pinete della liguria, perdendomi tra quei soliti quattro vicoli in pietra che chi mi legge da anni ha imparato a conoscere, ho cucinato per il solo piacere di farlo e senza l’incombenza della macchina fotografica a portata di mano, ma al massimo condividendo qualche scatto e ricetta al volo sulla pagina Instagram del blog.
Più volte ho avuto la tentazione di aprire questa pagina e scrivere, ma mi sono trattenuta riflettendo come qualche settimana di pausa non potesse far altro che bene a me e al blog stesso, nonostante ami questo lavoro a volte occorre staccare la spina da tecnologia e web per ritrovare un po’ quella individualità che spesso la vita “social” ci toglie.
Ed eccomi qui in questo fine agosto che mi vede già proiettata in un tiepido autunno, col naso all’insù nella speranza che arrivino le tanto annunciate giornate di pioggia, con la farina di castagne appena acquistata che ammicca dalla dispensa in attesa del primo castagnaccio della stagione, a raccontarvi di questo gelato al latte di cocco.

Nei miei sogni di “non-mangiatrice di latticini” c’è lui, il latte di cocco.
Basta che facciate un giro nei supermercati inglesi ( e sicuramente anche di altri stati d’Europa) e troverete spesso tra le propose vegetali del banco frigo, lo yogurt di cocco. Non lo yogurt “al” cocco, ma un vero e proprio yogurt creato con la fermentazione del latte di cocco ( quello vero, quello cremoso delle lattine). Segue a ruota il gelato fatto con lo stesso latte che si può tranquillamente preparare in casa sostituendo in qualsiasi ricetta la panna/latte con il latte di cocco in lattina.
Recentemente in una delle mie visite ad Expo ho trovato questo gelato tra le proposte del padiglione Thailandia, l’ho assaggiato e una volta a casa l’ho subito voluto riproporre.

Prima della ricetta voglio sottolineare il particolare del tipo di latte da utilizzare: rigorosamente il latte di cocco “full fat” che trovate solitamente nelle lattine nel reparto etnico dei supermercati, quello che si utilizza per preparare i curry. I latti di cocco da bere non vanno bene perchè completamente sgrassati ed annacquati, il gelato deve essere cremoso. Questo permette di sostituirlo  alla panna in tutte le ricette di gelati che trovate anche all’interno di questo blog.

Tempi: 10 minuti di preparazione, circa 30 minuti di mantecatura

Difficoltà Facilissimo
Senza glutine _ Vegan
Informazioni Nutrizionali ( per 100g di gelato)
 _  Calorie 200   _ carboidrati  15,4 g _  Grassi  15 g  _ Proteine 1,7 g

Ingredienti

800 ml ( 2 lattine) di latte di cocco
160 ml di miele di acacia

Disponete in un frullatore il latte di cocco ed il miele, azionate le lame. Questo fa in modo che il latte di cocco divenga omogeneo, spesso a seconda della temperatura di conservazione la parte grassa del latte tende a solidificarsi separandosi dalla parte liquida.
Versate il latte di cocco dolcificato nella vostra gelatiera e procedete secondo le istruzioni del vostro apparecchio.

Consiglio: il sapore del latte di cocco è molto delicato, questo ci permette di creare anche varianti alla frutta senza che esso prevalga sul frutto scelto.

comments powered by Disqus