Insalata calda di patate, taccole, funghi e crudo di Parma

23 November, 2009
Continua la presentazione delle ricette che ho proposto durante la cena di Halloween organizzata con i miei amici, qualche giorno fa avevo postato la ricetta della torta di noci. La cena è stata un’occasione per sperimentare la mia prima pizza con la pasta madre, ma essendo in 5 a tavola avevo paura che una teglia non sarebbe bastata, quindi ho studiato un menù abbastanza vario, con antipasto di grissini (fatti con i rinfreschi della pm) affettati vari e due insalate di contorno: una fredda a base di misticanza, arance e finocchi tagliati sottilissimi, il tutto condito con un emulsione di succo di limone, arancia e senape in grani; la seconda insalata è quella che vi presento ora, un contorno caldo e sostanzioso a base di patate al forno, funghi, taccole e timo, decorato con prosciutto crudo di Parma arrostito.

Ingredienti 1 confezione da 500g di patate novelle surgelate (io per comodità le ho prese così, sono le patate novelle al naturale di una nota marca di surgelati, al contrario delle patate fresche in cottura non si smollano troppo e per questo tipo di contorno devono rimanere asciutte e croccanti) funghi freschi champignon tagliati a fettine (non ricordo il vassoio da quanti grammi era, ma gli ingredienti di questa insalata vanno “a gusto” personale) una grossa manciata di taccole fresche un paio di fette sottili di crudo di Parma timo sale, pepe 2 cucchiai di olio

Per prima cosa bollire in acqua salata le taccole, in modo che rimangano al dente, scolarle e tagliarle a tocchetti di circa 2 cm di lunghezza. In una pirofila oliata mettere le patate, le taccole e i due cucchiai di olio, salare, pepare e aggiungere una bella manciata di timo secco. Dare una bella mescolata e infornare a 200° per circa 20 minuti. Passato questo tempo aggiungete i funghi tagliati a fettine e lasciar cuocere per altri 20 minuti. Controllate la cottura delle patate per sicurezza, i tempi variano molto a seconda della qualità e grandezza di quest’ultime. Queste fasi di cottura possono essere preparate anche con alcune ore di anticipo. Poco prima di servire il piatto riscaldate il contorno nel forno e aggiungete le due fette di crudo arrostito velocemente in una padella antiaderente e tagliato a striscioline.

.
Posted by Picasa
comments powered by Disqus