Banana Bread al cacao e noci pecan _ vegan _

3 October, 2016

DSC_1834

 

Questa mattina siamo uscite presto, l’autunno è già nell’aria, profuma di terra bagnata dalle piogge del primo mattino e di caffè appena preparato.
Seregno dorme pigramente svegliandosi solo ai rintocchi delle campane della domenica,  io ed Annika percorriamo i vicoli silenziosi dietro alla Torre del Barbarossa,  sfiorando il pozzo romanico e costeggiando la cancellata dell’asilo dei Vignoli.
A terra poco a poco va a formarsi il tappeto dorato di foglie che giorno dopo giorno cadono a terra, le sento scricchiolare sotto le scarpe e ripenso ad un anno fa, quando raccontavo tutto questo alla mia pancia che, pian piano, cresceva.

Per molti il dolce autunnale per eccellenza è la torta di mele… per me memore del mio autunno newyorchese di qualche anno fa, il dolce che profuma di giornate tiepide ed umide è il banana Bread. Nel blog utilizzando il tasto CERCA potrete trovarne un paio (ai mirtilli e ai semi di papavero ), questo è una rivisitazione al cacao. Ho voluto una consistenza umida e compatta, cremosa grazie alla presenza del latte di cocco “intero” (quello in lattina che si trova nei reparti di cucina etnica) e cioccolatoso. Per una versione più strong mettete del cioccolato fondente a pezzetti nell’impasto.

Ingredienti (per uno stampo da plumcake )

3 banane molto mature
60 ml di olio di girasole
40 g di zucchero di cocco
90 ml di latte di cocco intero (in lattina)
110 ml di latte di soia
210 g di farina integrale
30 g di cacao amaro
1 cucchiaio di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
100 g di noci pecan

Preriscaldate il forno a 180 gradi, statico.

Setacciate le farine con il lievito, il bicarbonato ed il cacao. Frullate le banane con l’olio, lo zucchero ed i latti vegetali. In una capiente ciotola unite i due composti amalgamando con cura, a seconda della farina utilizzata potrebbe occorrere più liquido (le farine integrali necessitano di maggiore idratazione,  nel caso utilizziate una farina raffinata state indietro con il latte di soia, aggiungendolo solo se necessario). Unite per ultimo le noci pecan a pezzetti.

Rivestite una stampo da plumcake con carta da forno e versatevi l’impasto.

Cuocete a forno caldo per 45 minuti circa, verificate la cottura con uno stecchino.

Consiglio: date il tempo ai sapori di fondersi, consumate il dolce il giorno dopo, conservatelo in frigo e servitelo a temperatura ambiente. Aromatizzate a piacere l’impasto con cannella o zenzero e sostituite le noci con delle nocciole tostate.

 

 

comments powered by Disqus