Gelato allo yogurt, mirtilli e miele

18 June, 2014

DSC_8258

C’è del surreale nei cieli del primo mattino, ogni giorno un’alba diversa ed una luce completamente nuova che ti fa riscoprire  quanto ti circonda, come se per la prima volta tu aprissi gli occhi.
Questa mattina il mio cielo era denso di nuvole basse e grigie, sopra di esse un mare dorato che filtrava raggi di luce sottili come lame di invisibili spade a fendere l’aria tersa del primo mattino, a colorare d’oro le spighe dei campi, a rendere cangianti le foglie degli alberi.

C’è della magia nelle prime ore dell’alba, l’aria odora del profumo delle fate… il dolce dei tigli e dei gelsomini…  è fresca e leggera come una pioggia d’estate…

 

DSC_8262

 

Ingredienti (per 4)

170 g di yogurt greco intero
100 g di mirtilli
semi di mezza stecca di vaniglia
5 cucchiai di miele millefiori

Prelevate 40 g di yogurt dal totale della ricetta e frullatelo con 100 g di mirtilli, otterrete una purea violetta. Unite a questo composto due cucchiai di miele e mescolate sino ad amalgamarlo completamente. Mettete da parte.
Dolcificate il rimanente yogurt con 3 cucchiai di miele, unite i semini di vaniglia e mescolate con cura.
Versate un cucchiaio di purea di mirtilli e yogurt in 4 stampini da ghiacciolo e alternateli con il composto di yogurt bianco, sino a riempire completamente gli stampi.
Infilate in ogni ghiacciolo un bastoncino di legno e riponete in congelatore per almeno 6 ore.

Variante: se non disponete di stampini da ghiacciolo potete utilizzare anche semplici bicchierini di carta.
E’ possibile variare la frutta per la variegatura, potete sostituirla con lamponi, fragole o pesche ben mature. La quantità di miele può essere aumentata o diminuita in base al giusto personale.

 

DSC_8263

comments powered by Disqus