Settembre! Torta di pere e grano saraceno

1 September, 2017

DSC_3514

 

La vita in campagna è riuscita a scalfire anche la mia rigida routine quotidiana, la mancanza di orologi alle pareti sicuramente mi ha aiutata a vivere alla giornata senza particolari programmi.
Le ore sono passate veloci tra un giro sulle altalene con Annika e una capatina tra orto e frutteto dove, prima le albicocche, le pesche e infine i rossi pomodori ci hanno fatto compagnia per tutta l’estate.

Durante la nostra prima permanenza primaverile nella Sabina abbiamo avuto un paio di mattine di pioggia. La casa, un casolare molto grande e dai muri spessi era piuttosto freddo ed umido, nonostante il clima fosse già quasi estivo. Proprio in una di quelle mattinate ho preparato questa torta di pere e grano saraceno  ( una farina che negli ultimi anni ho iniziato ad amare).

Come sempre la dose di questo dolce è riferito ad uno stampo da 18-20 cm di diametro  ( leggete sempre accanto agli ingredienti perché uno stampo sbagliato compromette sempre il risultato finale), questo perché in casa siamo solo in 2 a mangiare dolci e le torte umide ( contenenti frutta cotta) sono a rischio muffa dopo 4-5 giorni, ma se avete uno stampo più grande non dovete fare altro che raddoppiare la dose.

Ho cotto la torta in un forno a gas, durante i corsi di cucina ho incontrato tante persone con questa tipologia di forno e non a vendo diretta esperienza non ho mai potuto dare consigli. Ora finalmente posso affermare che, se volete cuocere i dolci in questi forni, abbassate la temperatura che solitamente indico ( 180 gradi C) a 160 gradi C è posizionate la teglia su una seconda teglia in modo che vi sia doppio spessore alla base della torta in modo che la cottura dal basso non la bruci.

 

DSC_3516

 

Ingredienti ( per uno stampo tondo di 20 cm di diametro)

300 g di pere mature
1 stecca di cannella
75 g di farina di grano saraceno
100 g di farina di mandorle
100 g di farina di farro
9 g di lievito per dolci
50 ml di sciroppo d’acero
50 ml di latte di noci ( o altro latte vegetale)

Per decorare
semi di zucca
3 noci sguscite
1 pera

Sbucciate i 300 g di pere, riducetele a tocchetti e mettetelein un padellino con un goccio di acqua, cuocete a fiamma bassa fino a quando saranno tenere e, una volta tiepide, frullatele sino ad ottenere una purea.
In una ciotola miscelate le farine con il lievito e lo zucchero, unite la purea di pere e lo sciroppo d’acero, mescolate ammorbidendo il tutto con il latte di noci. Se fosse necessario aggiungetene un goccio in più.

Pre-riscaldate il forno a 180° C statico, rivestite il fondo della teglia con carta da forno e versatevi l’impasto. Decorate la superficie con delle fettine di pera, i semi di zucca e le noci a granella.
Infornate per circa 45 minuti, verificando la cottura con uno stecchino.

comments powered by Disqus