I biscotti di Natale: Zimtsterne

17 December, 2019

Io ed Andrea abbiamo sempre viaggiato, sia in estate che nel periodo invernale,  a Dicembre ci siamo sempre concentrati nei paesi tedeschi proprio per via delle sue origini. I mercatini di Natale in Germania e Austria sono meravigliosi, non tanto per i prodotti in vendita quanto per l’atmosfera che questi paesi hanno innata in loro, sarà il freddo pungente o la neve che sempre ci ha accolti, le luci o il calore delle persone, fatto sta che porto proprio nel cuore questi ricordi.

Lo scorso Dicembre abbiamo portato con noi anche Annika, siamo stati a Salisburgo che da anni bramavo di visitare, e anche lì ci ha accolto una meravigliosa e soffice neve e tante bancarelle immerse nel vischio e avvolte in una nube di vaniglia e cannella.

Le zimtsterne sono dei biscotti a base di mandorle, albumi e zucchero a velo, morbidi ma croccanti grazie al velo di meringa in superficie, sono i tipici dolci di Natale dei paesi del nord e realizzarli in casa è sempolicissimo. Sul mio profilo Instagram, tra le storie in evidenza, trovate la video ricetta.

Ingredienti

200 g di mandorle
100 g di zucchero a velo non vanigliato
1 albume
1 cucchiaio di cannella
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere

per la glassa: 1 albume + 200 g di zucchero a velo

Potete acquistare la farina di mandorle già pronte o frullare delle mandorle intere con la pellicina, in quest’ultimo caso il risultato è sicuramente migliore, però dovete obbligatoriamente aggiungere un paio di cucchiai di maizena alle mandorle, in modo che assorba gli olii rilasciati durante l’operazione o vi ritroverete un burro.

In una capiente ciotola unite la farina di mandorle e le spezie, mescolate bene. A parte montate l’albume con lo zucchero a velo ed unite il tutto alla farina di mandorle, non serve necessariamente tutto l’albume montato, regolatevi in base alla consistenza che deve essere quella di una frolla morbida ma non appiccicosa.
Modellate un panetto sulla spianatoia leggermente spolverata di maizena e fatelo riposare almeno due ore in frigo.

Stendete la frolla ad uno spessore di mezzo cm e ritagliate dei biscotti a stella, disponeteli su una placca da forno rivestita.

Preparate la glassa montando l’albume con lo zucchero, otterrete una meringa spalmabile, con un coltellino ricoprite ogni biscotto e cuocete in forno caldo a 120°C per una ventina di minuti, la glassa dovrà esserre asciutta e anche la basedel biscotto che, però, deve essere sfornato morbido.

Temperature più alte potrebbero far caramellare ed ingiallire la meringa.

Conservate per un mese in una scatola di latta.

comments powered by Disqus
Chiharubatolecrostate.com Copyright 2018 - Privacy Policy