Cioccolatini brutti ma buoni

28 December, 2011

Negli ultimi anni mi sono appassionata tantissimo ai mercatini dell’antiquariato… e non parlo di quelli ufficiali che… ufficialmente ti spennano con prezzi astronomici, ma di quelli semplici improvvisati da svuota soffitte che, in precise domeniche del mese, si fanno trovare tra le piazzette dei piccoli paesi con i loro banchetti e i loro oggetti buttati lì alla rinfusa, piccoli tesori da scoprire e con tante storie da raccontare.
Ho iniziato a coltivare questa passione inizialmente grazie alle cartoline d’epoca, veri e propri tesori con immagini dal gusto retrò e con mille storie da raccontare, frasi scritte da sconosciuti, mani che impugnavano pennini di un secolo fa… indirizzi che ho poi rintracciato, vecchie case oramai dismesse davanti alle quali arrivavo con quelle cartoline sgualcite tra le mani come per riportarle a casa.
Dalle cartoline sono passata a oggetti più ricercati, piccole chicche… frivolezze … minuscoli cucchiaini d’argento… un centinaio di cucchiaini d’argento, uno diverso dall’altro che sono poi diventati le mie bomboniere di nozze… un’intero anno passato tra i mercatini della Lombardia e della Liguria a rovistare tra le polverose teche di vetro armata di lente d’ingrandimento per riconoscere il marchio dell’argento vero, con le mani annerite dalla polvere dei decenni che si era depositata su questi piccoli tesori. ore a lucidare armata di spilli per entrare nelle più piccole scanalature, decori ed intarsi da riportare alla vita.
Ma avete mai curiosato tra queste bancarelle?
Cucchiaini, ciotoline… e perchè no, anche alzatine ^^

Ingredienti
300g di cioccolato fondente
noci
nocciole
mandorle
arancia e cedro canditi
Nel caso vogliate cimentarvi nel temperaggio del cioccolato procedere nel seguente modo:
tritare finemente 2/3 del cioccolato (200g). Sciogliere a bagnomaria il cioccolato rimanente (100g) fino a portarlo ad una temperatura compresa tra i 45 e i 50°C.
Unire il cioccolato fuso a quello triturato amalgamando con una spatola, portare il composto ad una temperatura di 30-32°C (nel caso utilizziate il cioccolato al latte la temperatura sarà di  29°C, per il cioccolato bianco 28°C ).
A questo punto incorporare la frutta secca e quella candita amalgamando velocemente e riempite con il composto dei piccoli pirottini, dovete procedere velocemente perchè il composto tenderà a raffreddarsi ed indurirsi.
Lasciar raffreddare in un luogo fresco ed asciutto.
comments powered by Disqus