Pesto di foglie di sedano

19 June, 2017

DSC_3546

 

Dopo un breve rientro a Seregno, siamo ritornati nella Sabina, oramai gran parte della cucina è traslocata qua in campagna e a Seregno mi rimane ben poco da fare per il blog, blender e planetaria sono qua assieme a gran parte dei miei ingredienti.

L’azienda agricola che ci ospita ha un piccolo frutteto ( albicocchi, ciliegi e qualche pesco), qua e là spuntano alberi di fichi ed ai piedi della collina c’è un grosso orto. Disseminati tra gli ulivi ed i prati compaiono veri e propri cespugli di erbe aromatiche anche spontanee come mentuccia, timo e finocchietto. Ogni volta che esco con Annika non posso fare a meno di rientrare con un mazzetto profumato che finisce semplicemente nella mia insalata o in preparazioni come la Farinata di ceci, verdure al forno o freschi pesti per condire la pasta.

Il pesto di cui vi parlo oggi è realizzato con le foglie avanzate di 4 gambi di sedano e qualche foglia di basilco.

 

DSC_3544

Ingredienti ( per un barattolo)

Le foglie di 4 gambi di sedano
4 foglie di basilico
Il succo di un limone
Una manciata di semi di zucca tostate
2 cucchiai di lievito alimentare secco
Olio extravergine di oliva

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale del blender ( io uso questo) e azionare le lame aggiungendo olio extravergine d’oliva fino ad ottenere la consistenza di un pesto.
Ho utilizzato il pesto sia per condire la pasta ( con l’aggiunta di semi di zucca tostati) e sia per condire l’insalata.

 

DSC_3551

comments powered by Disqus