Progetti…

14 April, 2011

Innanzitutto grazie, grazie per le vostre visite e i vostri commenti, per i complimenti e per gli incoraggiamenti!
Questi giorni mi volano via letteralmente ed arrivo a sera che ho solo la forza di controllare la posta elettronica che ogni volta mi avvisa dei nuovi commenti ai post, così leggo e mentalmente dico grazie ad ognuna di voi, ma la forza di scrivere e passare dai vostri blog non c’è proprio… Sto finendo il servizio di Catering che mi hanno affidato in occasione della Fiera del mobile, credo di aver sfornato kili e kili di biscotti salati, cantucci, croissant al pesto, pizze, muffins e madeleine salate… la pelle delle mani è completamente secca e bruciacchiata dal forno e ho la nausea al minimo odore di salatini &Co… a questo si aggiunge anche l’ansia da matrimonio, gli inviti al Wedding party da ultimare, le ultime scartoffie burocratiche (consenso ecc ecc), gli imminenti piani organizzativi per allestire la location come dico io (ossia, ad un certo punto del pranzo mamma e sposa si eclisseranno per andare a sistemare la confettata con le composizioni e le “sorprese” che stiamo preparando in mansarda)… quanto vorrei sdoppiarmi! 

Sul lato bomboniere, invece, il 3 Maggio esporro al Wedding Defilè al Dorsia di Seregno, e per l’occasione mi sto cimentando in una Wedding Cake in pasta di zucchero… alta circa 60 cm 0.0 , proprio oggi il mio adorato corriere SDA mi ha consegnato il pacco con i prodotti acquistati qua , tappetini in silicone con rilievi per decorare le coperture di pasta di zucchero, cutters assortiti per i fiori, basi di polistirolo per la Cake ( non so voi ma credo di aver scoperto l’acqua calda, non sapevo che le Wedding Cake da esposizione fossero finte, ossia semplice polistirolo ricoperto in pasta di zucchero… però effettivamente, con un interno commestibile la Cake rischierebbe di mettersi a camminare dopo un paio di settimane!). Quindi immaginate il lavoro degli ultimi tempi… lavoro…speriamo che ne porti! Ci sto mettendo tutta l’anima, ci investo tempo (e denaro), cerco di curare ogni minimo particolare dei miei “dolci”, a volte mi capita di trovare in alcuni negozi mini tortini segnaposto sulla falsa riga dei miei… dalle forme trascurate, fiori semplicemente abbozzati… e mi chiedo se davvero ne valga la pena di passare tempo a curare ogni singolo petalo di rosa, cercare la perfezione e il realismo di un fiore quando potrei semplicemente accontentarmi ( della serie tanto mi pagano comunque)… ma poi no, non ce la faccio… sarei insoddisfatta io stessa… e così vado avanti a circondarmi di candidi petali… nastri di raso … e nuvole di zucchero filato.
Un bacio a tutte!!

comments powered by Disqus