Quando il glutine non c’è: Financier al cioccolato fondente

8 February, 2013

L’aria profuma di primavera e di frittelle, mi sembra così strano guardare le previsioni meteo che annunciano neve settimana prossima… per ora gli unici cristalli di ghiaccio sono quelli che pendono dai bracci del lampadario a scuola… 
Le orchidee pian piano dischiudono i loro boccioli, i raggi del sole entrano dai finestroni del soggiorno e ogni pomeriggio aspetto quel magico orario tra le 16.30 e le 17 dove tutto di infuoca dei bagliori del tramonto, pochi minuti in cui tutto di tinge di arancio e di rosso, la parete color cioccolato che ho dipinto all’ingresso prende vita con la luce che si rinfrange sugli arabeschi platino… poi pian piano tutto si spegne, la sera scende velocemente e senza quasi accorgertene ti rendi conto che non riesci più a leggere bene sulle pagine del libro,, e pian pianino dalle finestrelle delle case vicine si accendono i primi lumi e allora ti accorgi che quelle scatole sono abitate, vedi ombre, giacche che vengono appese, tavole che vengono apparecchiate… mille vite che si intersecano alla tua, tanto diverse ma tanto uguali nei riti di ogni giorno…. come accendere la luce quando cala la sera.
La ricetta di oggi è senza glutine, sto pian piano portando avanti la mia piccola battaglia contro i pregiudizi che accompagnano i dolci considerati “diversi”, quelli senza latte… senza uova… senza glutine… che immancabilmente fanno storcere il naso e dire “Ma sarà buono?“… ed ogni fine settimana vedo le ragazze che partecipano al mio corso “spazzolare” la fetta di torta vegana offerta a colazione, o i biscotti di orzo e sciroppo d’acero… o i financier al cioccolato fondente che Andrea ha portato ad una serata tra colleghi.
In particolare in queste settimane la cucina lilla di Chi ha rubato le crostate? ha incontrato quella (sempre lilla!) della blogger SweetHomeCake (che tra l’altro abita in fondo alla mia via! eheh) per una collaborazione in un nuovo progetto che vedrà l’introduzione di mini corsi serali di pasticceria Gluten Free a partire da questa primavera.

Ingredienti (per una ventina di pezzi)

150ml panna fresca
150g cioccolato al 70% cacao *
40g farina di riso *
40g mandorle in polvere
60g zucchero a velo *
60g  burro
3 albumi
1/2 cucchiaino di lievito *
1 pizzico di sale

* In caso di celiachia tutti questi prodotti devono essere certificati con il marchio Senza Glutine ( con il simbolo della spiga barrata)
Accendere il forno a 180°.
Far sciogliere il burro e lasciar intiepidire.
In una casseruola portare quasi ad ebollizione la panna, togliere dal fuoco ed unirvi il cioccolato spezzettato, mescolando con cura finchè non sarà sciolto del tutto.
In una ciotola unite la farina, il lievito, le mandorle in polvere, lo zucchero ed il sale. Amalgamate.
Versare gli albumi (non montati) e mescolare con una forchetta, unire il burro fuso tiepido e per ultimo la salsa di cioccolato. Mescolare con cura e versare in stampini da Financier (possono essere anche degli stampini da muffins, vanno riempiti versando circa 2-3 cm di composto.
Infornare per circa 20-25 minuti. 

comments powered by Disqus