Banana Muffins al caffè e noci tostate

28 February, 2013

Svegliarmi presto al mattino è una delle cose che più amo, nonostante a volte esageri e faccia capolino in cucina già alle 2.30… ciò nonostante credo di assistere a cose bellissime e che il più delle persone si perdono… 
La  brina che luccica sotto i lampioni nelle prime notti di inverno, il ghiaccio che come cristallo patina le strade sotto casa, le foglie ghiacciate del parco qua davanti rese bianche e luccicanti della magica porporina di ghiaccio e di gelo… 
E poi la primavera, il profumo di gelsomino e di fiori delle primissime ore del mattino, quel dolce che ti tramortisce e ti avvolge. L’odore di terra bagnata e umida della notte…
In estate… l’aria fresca che entra dalla finestra sollevando le tende di lino, le prime luci, il cielo che diventa subito azzurro e limpido prima che lo smog lo veli… 
E il silenzio… quello sonnacchioso delle città ancora addormentate… quello ovattato della città avvolta dalla neve… quello interrotto dal cinguettio degli uccellini nelle città in primavera… quello interrotto dal grido dei gabbiani e dalle acque che s’infrangono sul molo nelle città di mare…

Ingredienti

60g di zucchero di canna (muscovado)
50g burro morbido
2 banane molto mature (buccia nera)*
1 uovo
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
130g farina integrale**
mezzo cucchiaino di bicarbonato
un cucchiaino di cacao amaro
un cucchiaino di caffè solubile
pizzico di sale
una manciata di noci

Questa ricetta arriva direttamente da una confezione di burro americano (la trovate qui ), l’ho scoperta tramite Sigrid che l’ha rielaborata a modo suo, e a mia volta ho deciso di partire dall’originale e aggiungerci qualcosa di mio perchè in cucina non si finisce mai di sperimentare ^^, in particolare nelle ultime settimane prima di ogni corso mi “drogo” di caffè forte e banane, giusto per arrivare a fine corso ancora tutta intera perchè tra forni sempre accesi, spadellamenti vari e corse in giro per la scuola… sette ore sono abbastanza pesanti ^^ e mi sono accorta che i due sapori assieme sono molto molto interessanti.
Per prima cosa scaldare il forno a 180°C statico e, una volta caldo, infornare le noci disposte su una teglia rivestita, posizionatele in alto in modo che siano vicine alla resistenza . Lasciatele tostare fino a quando non ne sentirete l’aroma, di tanto in tanto scuotete la teglia in modo che si tostino su tutti i lati.
Mettere da parte.
In una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero, dovete ottenere una crema morbida.
Aggiungervi le banane molto mature e schiacciatele con la forchetta sino ad incorporarle al composto di burro. (tenete da parte qualche fettina per la decorazione)
Unire un uovo leggermente sbattuto e l’estratto di vaniglia. Amalgamare.
A parte unire in una ciotola la farina, il bicarbonato, il cacao, il caffè ed il sale. Unire poco alla volta i due composti mescolando velocemente, non importa che vi siano i grumi, non dovete ottenere un impasto liscio.
Unire le noci spezzettate.
Dividete l’impasto in 10-12 stampini da muffins, ed infornare a 180°C per 20 minuti circa, fino a quando i muffins risulteranno gonfi e dorati.
* In genere le banane andrebbero consumate quando la buccia inizia a macchiarsi di nero, personalmente lascio questi frutti nel cestino vicino alle mele sino a quando tutta la buccia non diventa completamente nera. In molti a questo stadio di maturazione le buttano convinti che siano marce, in realtà al suo interno il frutto sarà di un bel colore avorio e dolcissimo, io le mangio solo così ^^.
 Nei dolci vanno utilizzati a questo stadio di maturazione proprio per sfruttarne al massimo i poteri dolcificanti e ridurre le quantità di zuccheri raffinati nelle preparazioni. Tantissima pasticceria naturale sostituisce lo zucchero ( ma anche il burro) con la polpa delle banane.

** Non usiamo sempre e solo la farina 00, è bello variare e scoprire anche i sapori delle altre farine, il Kamut lievemente nocciolato, il farro molto mieloso ecc…
comments powered by Disqus